Sabato, 23 Ottobre 2021

Cina, crolla hotel con 70 persone in quarantena: pazienti sotto le macerie

Il Xinjia Hotel, un edificio di cinque piani che ultimamente ospitava le persone affette da coronavirus, è collassato su se stesso. Avviate immediatamente le operazioni di soccorso

Dramma nella città cinese di Canton, dove un albergo di cinque piani, utilizzato negli ultimi giorni per ospitare i pazienti affetti dal nuovo coronavirus, è letteralmente collassato su se stesso.

Le immagini che arrivano dalla Cina mostrano uno scenario terrificante, con il luogo del crollo ridotto ad un ammasso di macerie. 

Secondo quanto confermato dalle squadre di soccorso al 'Global Times', oltre 70 persone sarebbero ancora intrappolate tra le macerie dell'edificio, il Xinjia Hotel.

Ventotto al momento i pazienti tratti in salvo, mentre proseguono le operazioni di ricerca iniziate dopo il crollo, avvenuto intorno alle 19.30 locali.

Fonte: Global Times →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cina, crolla hotel con 70 persone in quarantena: pazienti sotto le macerie

Today è in caricamento