Giovedì, 5 Agosto 2021

Johann Cruyff giocò anche nel Milan, ma solo per 45 minuti

Lo racconta MilanoToday: per il Mundialito il campione olandese scese in campo con la maglia rossonera contro il Feyenoord, la squadra in cui poi avrebbe chiuso la carriera

Cruyff con la maglia del Milan (Foto da Wikipedia)

Johann Cruijff, il Pelè Bianco, fu un calciatore del Milan anche se solo per soli 45 minuti. Lo racconta MilanoToday: per il Mundialito il campione olandese scese in campo con la maglia rossonera contro il Feyenoord, la squadra in cui poi avrebbe chiuso la carriera.

Era nella fase calante della sua carriera, ma la classe era sempre la stessa. In quel pomeriggio del 16 giugno 1981 in un San Siro neanche troppo pieno, il Milan giocò con Johann Cruijff, il Pelè bianco del calcio - come amava chiamarlo Gianni Brera - morto giovedì a sessantotto anni a causa dell’unica altra battaglia che non è riuscito a vincere, quella contro il tumore ai polmoni. 

Quel giorno a San Siro, per il Mundialito Cruijff scese in campo in condizioni fisiche disastrose: la sua partita - così come la sua carriera col Milan, appena tornato in serie A - furono chiuse da una sostituzione con Francesco Romano all’intervallo. 

E pazienza se poi il poeta del calcio, l’artista del calcio totale, dopo quel 16 giugno avrebbe vinto altri tre scudetti, gli ultimi due giocando addirittura da libero. E pazienza se poi, nella sua carriera, Johann ha vinto tre Palloni d’oro e tre Coppe Campioni - una contro l'Inter - con quella maglia numero 14 sulle spalle, proprio dopo la batosta mai digerita della finale persa per 4-1 con il Milan di Nereo Rocco nel 1969. 

Fonte: MilanoToday →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Johann Cruyff giocò anche nel Milan, ma solo per 45 minuti

Today è in caricamento