Lunedì, 2 Agosto 2021
Dramma / Iraq

Scivola nel pentolone della zuppa bollente al matrimonio: morto chef di 25 anni

Il cuoco si chiamava Issa Ismail, stava cucinando la zuppa di pollo per un ricevimento di nozze: ha perso l’equilibrio ed è finito dentro il pentolone. Era molto conosciuto nel Kurdistan. Ustioni sul 70 per cento del corpo, è morto in ospedale

Foto di repertorio non riferita al contenuto dell'articolo

Un incidente sul lavoro drammatico. Un giovane di chef di 25 anni è morto in Iraq dopo essere scivolato e caduto in una grande pentola piena di zuppa a Dahuk, nel Kurdistan iracheno. La notizia è riportata da Gulf News e da molti altri giornali. Il cuoco si chiamava Issa Ismail, stava cucinando la zuppa di pollo per un ricevimento di nozze: ha perso l’equilibrio ed è finito dentro il pentolone. I soccorsi sono stati immediati, ma le ustioni gravissime sul 70 per cento del corpo non gli hanno lasciato scampo. E' morto dopo 5 giorni in ospedale.

Era molto conosciuto nel Kurdistan: lascia moglie e tre figli, di cui uno nato da pochi mesi. Zervan Hosni, un parente del defunto chef, ha detto a Rudaw: "Lavorava come cuoco da 8 anni, ha cucinato cibo a tantissime feste di matrimonio, funerali e cerimonie varie, e per due anni ha lavorato in due saloni per feste". Il dramma di Issa Ismail ha destato grossa commozione e riportato in primo piano il tema della sicurezza sul posto di lavoro.

Fonte: khaleejtimes.com →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scivola nel pentolone della zuppa bollente al matrimonio: morto chef di 25 anni

Today è in caricamento