Giovedì, 23 Settembre 2021

Daniele, l'operaio travolto e ucciso da un camion sulla A31

Aveva solo 36 anni Daniele Albertinelli, la vittima del gravissimo incidente in autostrada. Stava lavorando, non ha avuto scampo. Lascia la moglie: si era sposato appena un anno fa

Foto: BresciaToday

Non ha avuto scampo Daniele Albertinelli. Molto probabilmente non si è nemmeno accorto di quanto stava per accadere. L'operaio 36enne di Darfo Boario Terme, nel Bresciano, stava raccogliendo i segnali stradali di un cantiere sulla carreggiata quando è stato investito da un camion sull’autostrada A31, a metà strada tra Agugliano, provincia di Vicenza, e Noventa, provincia di Venezia. 

In base alle prime ricostruzioni l'autista del mezzo pesante non si è accorto, fino al momento dell'incidente, degli operai che stavano smontando il cantiere. Albertinelli lavorava per la Sias Segnaletica: insieme a lui, lunedì pomeriggio, sulla A31 Valdastino c’erano altri due operai: uno sul furgone, uno sulla carreggiata a segnalare la presenza del collega ancora al lavoro. Il camionista non avrebbe visto nemmeno il segnalatore, sfiorandolo. 

Albertinelli è stato centrato in pieno, scrive BresciaToday. E' morto sul colpo. Sbalzato ormai esanime sull'asfalto per metri e metri, tutti i soccorsi sono stati vani. Daniele Albertinelli lascia la moglie: si era sposato appena un anno fa. Il camionista, come da prassi, sarà a breve indagato per omicidio stradale.

Al lavoro come in guerra: 1133 persone non sono tornate a casa nel 2018

Fonte: BresciaToday →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Daniele, l'operaio travolto e ucciso da un camion sulla A31

Today è in caricamento