rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Brutta sorpresa

Dazn, in arrivo una novità che non piacerà ai tifosi: stop alla doppia utenza

Secondo quanto risulta al Sole 24 Ore, a breve non ci sarà più la possibilità di vedere le partite con due utenze collegate allo stesso abbonamento e accedere così ai contenuti contemporaneamente da due device a distanza l'uno dall'altro

Dazn cambia, e non sarà una novità gradita a molti utenti. A breve non sarà più possibile collegarsi con due utenze tramite un medesimo abbonamento e vedere così contemporaneamente lo stesso contenuto. O almeno, è quel che risulta al Sole 24 Ore, sempre beninformato su questi temi. Dazn starebbe per mettere fine alla possibilità di vedere le partite con due utenze collegate allo stesso abbonamento e accedere così ai contenuti contemporaneamente da due device a distanza l’uno dall’altro.

Per ora Dazn non commenta ma secondo il quotidiano di Confindustria sarebbero in partenza le comunicazioni agli abbonati che devono essere informati per avere la possibilità di esercitare il recesso, entro 30 giorni. Fino a oggi la "doppia utenza contemporanea" per gli abbonati Dazn era prevista al punto 8.3 delle condizioni di utilizzo.

La mossa viene considerata anche nell’interesse della Lega Serie A e dei presidenti dei club, perché in questo modo si colpisce l’utilizzo fraudolento degli accessi a Dazn e si arresta un fenomeno che, nei fatti, riduce il valore dei diritti. Ma di base c’è anche il voler intraprendere con ancora maggior decisione la lotta alla pirateria.

Nelle sottoscrizioni si ricorda che gli account devono essere condivisi in ambito familiare: resteràsempre possibile la condivisione di un doppio device per ogni abbonamento con lo stesso indirizzo IP, ovvero all'interno di una medesima abitazione privata o di un ufficio. Così Dazn proverà a dare una sferzata alla campagna abbonamenti. 

Fonte: Il Sole 24 Ore →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dazn, in arrivo una novità che non piacerà ai tifosi: stop alla doppia utenza

Today è in caricamento