Sabato, 31 Luglio 2021

"Ecco l'indecente stazione Centrale di Milano"

La denuncia, con tanto di foto, di Silvia Sardone, consigliera comunale di Forza Italia

Una delle foto pubblicate dalla Sardone

Un uomo che dorme, con i pantaloni abbassati e il sedere in bella vista, sdraiato nel prato. Altri che invece hanno trovato rifugio sulle grate dell’ingresso della metropolitana, dove hanno anche messo ad asciugare i loro panni. 

Sono le istantanee che Silvia Sardone, consigliera comunale di Forza Italia, ha scattato e diffuso per denunciare - ancora una volta - la situazione di degrado in zona stazione Centrale a Milano. 

"Ecco nuove scene di indecente degrado - l’attacco della forzista -. Bivacchi di immigrati ovunque. Per la sinistra questo spettacolo è normale utilizzo delle piazze. Basta con il buonismo - ha concluso Sardone -, la zona va liberata da delinquenti e clandestini". 

Centrale, aggressioni e risse: è emergenza sicurezza

Non solo degrado e bivacchi, però. Perché la zona di piazza Duca d’Aosta, soprattutto negli ultimi periodi, è finita al centro di una vera e propria emergenza sicurezza, con il sindaco Beppe Sala e la sua giunta che non hanno mai nascosto che qualcosa bisogna fare. 

Lunedì pomeriggio, proprio all’esterno della stazione Centrale, un poliziotto di trentuno anni era stato accoltellato da un ventottenne guineano - irregolare e con precedenti - che poco prima aveva minacciato con un coltello un addetto alle navette per l’aeroporto. 

L’aggressore, con un decreto di espulsione sulle spalle, era stato arrestato per tentato omicidio e poi scarcerato il giorno successivo, quando l’accusa era stata derubricata a lesioni e resistenza. Giovedì pomeriggio, gli stessi agenti lo avevano poi imbarcato su un aereo per la Guinea e avevano "chiuso" l'espulsione. 

Giovedì pomeriggio, invece, la piazza era stata teatro di una rissa tra due gruppi di immigrati, due dei quali erano rimasti feriti. Uno di loro, poi, aveva cercato di scappare dal Fatebenefratelli aggredendo un poliziotto ed era stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale. 

Fonte: MilanoToday →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Ecco l'indecente stazione Centrale di Milano"

Today è in caricamento