Venerdì, 14 Maggio 2021

Nave incagliata, tonnellate di carburante in mare: le immagini del nuovo disastro ambientale

"Questa è la prima volta che ci troviamo di fronte a una catastrofe di questo tipo e non siamo sufficientemente attrezzati per gestire questo problema", ha detto il ministro della pesca di mauritius Sudheer Maudhoo

Immagine satellitare: Maxar (Twitter)

Un altro disastro ambientale. Una marea nera nelle acque cristalline dell'isola di Mauritius, al largo delle coste dell'Africa orientale. Che cosa è successo? La nave giapponese Wakahisho si è arenata nell'atollo e il carburante si sta spargendo molto più di quanto previsto in un primo momento.

La nave Wakashio si è arenata su una barriera corallina al largo dell'isola il 25 luglio e il suo equipaggio è stato evacuato. La nave, di proprietà di una compagnia giapponese ma registrata a Panama, era vuota al momento dell'incidente.

Le immagini satellitari Maxar mostrano le migliaia di tonnellate di carburante che stanno fuoriuscendo dalla petroliera. Immagini terribili.

II primo ministro, Pravind Jugnauth, ha dichiarato lo stato di emergenza: in loco non ci sono risorse e mezzi per affrontare la nuova emergenza. "Quando la biodiversità è in pericolo, c'è urgenza di agire", ha twittato sabato il presidente francese Emmanuel Macron. Non c'è tempo da perdere.

"Questa è la prima volta che ci troviamo di fronte a una catastrofe di questo tipo e non siamo sufficientemente attrezzati per gestire questo problema", ha detto il ministro della pesca Sudheer Maudhoo.

Fonte: BBC News →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nave incagliata, tonnellate di carburante in mare: le immagini del nuovo disastro ambientale

Today è in caricamento