rotate-mobile
Sabato, 24 Febbraio 2024

"Mio marito è superdotato": sposina chiede il divorzio una settimana dopo le nozze

Il caso di una donna nigeriana che ha chiesto il divorzio perché l'organo sessuale del marito è troppo grande: "Il sesso con lui era un vero incubo"

La storia di Aisha Dannupawa, nigeriana sposata solo per una settimana con Ali Maizanari, ha conquistato le prime pagine dei giornali inglesi. La donna, come racconta il Mirror, dopo sette giorni di matrimonio ha chiesto il divorzio perché l'organo riproduttivo del marito è troppo grande e le procura - a detta sua - dolore durante i rapporti sessuali. La donna si è rivolta a un tribunale per chiedere l'annullamento immediato delle nozze.

"Il sesso - racconta la ragazza - era un vero incubo". Di fronte alla Corte, Aisha ha raccontato di come abbia conosciuto Ali dopo la fine del suo primo matrimonio. "I problemi - spiega - sono iniziati quando ci siamo trasferiti a casa dei suoi genitori. Abbiamo fatto sesso, ma era una tortura a causa delle dimensioni del pene".

Dopo il primo fallimentare tentativo, la madre di Aisha le ha dato un farmaco antidolore. Ma anche questo rimedio è stato vano. In tribunale, Ali non ha negato le dimensioni "consistenti" del suo pene, ma ha detto che acconsentirà all'annullamento del matrimonio solo se verrà risarcito della dote.

Fonte: Mirror →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Mio marito è superdotato": sposina chiede il divorzio una settimana dopo le nozze

Today è in caricamento