Lunedì, 26 Luglio 2021

Doddore Meloni ricoverato in ospedale: "Condizioni sempre più gravi"

Il presidente del movimento indipendentista Meris (e presidente della autoproclamata Repubblica di Malu Entu) da 47 giorni è in sciopero della fame

Sono sempre più gravi le condizioni di Doddore Meloni: è stato ricoverato all'ospedale di Cagliari Santissima Trinità.

Il presidente del movimento indipendentista Meris (e presidente della autoproclamata Repubblica di Malu Entu) da 47 giorni è in sciopero della fame. 

A far scattare il ricovero, ha spiegato la sua avvocata, sono stati la grave condizione di disidratazione e il rischio di un imminente blocco renale.

Meloni, noto per le sue numerose battaglie per l'indipendenza della Sardegna, il 28 aprile scorso era stato arrestato per scontare alcune condanne diventate definitive: da quel momento si è dichiarato prigioniero politico belligerante e ha iniziato lo sciopero della fame e della sete, scrive l'Unione Sarda. 

Ora beve solo mezzo litro di acqua al giorno: le condizioni di salute stanno precipitando.

Il legale Cristina Puddu ha presentato da giorni la richiesta di arresti domiciliari, ma ancora non c'è stata alcuna decisione da parte del magistrato di sorveglianza del Tribunale di Cagliari perché il servizio sanitario del carcere di Uta non ha ancora fornito la relazione medica e la valutazione psicologica indispensabili per la decisione. 

Fonte: L'Unione Sarda →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Doddore Meloni ricoverato in ospedale: "Condizioni sempre più gravi"

Today è in caricamento