rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022

La storia di Don Giuseppe, diventato prete a 71 anni

Nato a Corato, ma residente a Bologna, Don Giuseppe Mangano, padre e nonno, ha scelto di accogliere la vocazione dopo essere rimasto vedovo

La chiamata del Signore può arrivare in qualsiasi momento, anche a 71 anni. Lo sa bene Don Giuseppe Mangano, padre di uno chef e nonno di tre nipoti, che ha deciso di diventare sacerdote dopo essere rimasto vedovo nel 2008. 

Nato a Corato, ma residente a Bologna da oltre 50 anni, Don Giuseppe da cinque anni è diacono permanente e presto sarà consacrato come sacerdote. Come raccontato da lui stesso a Tgcom24, la vocazione era già nota anche alla moglie, tanto che la donna, in punto di morte gli chiese se avrebbe scelto di diventare prete: “Oggi sarebbe felice – dice Giuseppe al Tgcom24 – sapeva che ci tenevo.

Ma diventare prete non è stato un percorso semplice per Giuseppe, che all'inizio ha dovuto fare i conti con le perplessità del Cardinale Caffara, poi fugate dall'arcivescovo Zuppi: “Una volta ascoltata la mia storia mi ha abbracciato e ha detto: sono contento”.

Fonte: TgCom24 →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La storia di Don Giuseppe, diventato prete a 71 anni

Today è in caricamento