Lunedì, 1 Marzo 2021

Quattro persone muoiono dopo aver ricevuto un organo donato dalla stessa persona

I medici non si erano accorti che nei tessuti c'erano cellule cancerogene che si sono diffuse poi nel corpo. Un caso rarissimo ma che purtroppo si è trasformato in una tragedia

Foto Ansa - Franco Lannino

Un gesto di generosità che è diventato purtroppo una condanna. Quattro persone hanno perso la vita dopo aver ricevuto un organo donato dalla stessa persona. Una donna aveva perso la vita a 53 anni in seguito a un ictus nel 2007. I suoi organi erano stati donati a 5 persone: reni, polmoni, cuore e fegato. Ma, come racconta il quotidiano belga La Libre, i dottori non si sono resi conto conto che la donatrice aveva delle cellule cancerogene negli organi vitali che hanno quindi trasmesso la malattia a quattro delle cinque persone che hanno ricevuto la donazione.

Quattro donne hanno contratto un cancro al seno che poi si è diffuso ad altri organi, di loro solo una è sopravvissuta, le altre hanno perso la vita tra 16 mesi e 6 anni dopo il trapianto. Il primo a morire è stato quello che ha ricevuto il cuore, deceduto per una sepsi cinque mesi dopo il trapianto. Gli esperti affermano che le probabilità di contrarre il cancro dopo il trapianto di organi sono solo di una su 10mila e per cui questo sarebbe stato un caso molto raro, se non unico.

Fonte: La Libre →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quattro persone muoiono dopo aver ricevuto un organo donato dalla stessa persona

Today è in caricamento