Usa il gel igienizzante e dà fuoco a del cartone: una palla di fuoco le avvolge le mani

Un incidente che poteva trasformarsi in tragedia e che non è, a quanto pare, un caso isolato. In pochi realizzano che i gel contengono il 70% di alcol

Una donna ha riportato una serie di bruciature alle mani dopo aver utilizzato il gel igienizzante e aver provato a bruciare alcuni imballaggi. E' successo nel Regno Unito a Karen Brawn di Newent, nel Gloucestershire. Karen, mamma di quattro figli, ha riferito che le sue mani sono state avvolte all'improvviso da "una palla di fuoco" e sarebbe finita in tragedia se, presa dal panico, si fosse toccata il viso. 

Una "palla di fuoco"

Al ritorno dal supermercato, la donna ha utilizzato il gel sanificante e ha strofinato le mani. Subito dopo, per sbarazzarsi di alcuni imballaggi di cartone, ha pensato di bruciarli e come ha acceso il fiammifero, si è scatenato l'inferno: "Non appena ho dato fuoco all'imballaggio - ha confidato sconcertata -, si è accesa una grande palla di fuoco che ha avvolto e bruciato le mie mani e anche i miei capelli. Ero sotto choc. Mia figlia era presente e dopo aver assistito alla scena, ha detto che se mi fossi toccata il viso o il petto, sarebbe potuta finire molto peggio". Fortunatamente la palla di fuoco si è esaurita velocemente: non appena l'alcol, contenuto nel gel igienizzante che Karen aveva sulle mani, è bruciato, la fiammata si è spenta. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Incidenti non rari

Immediatamente la donna ha immerso le mani nell'acqua fredda per 20 minuti per poi applicare sulle bruciature un gel apposito. In seguito si è recata subito all'ospedale dove è stata medicata e dove i medici le hanno detto che le bruciature, fortunatamente superficiali, guariranno in poco più di una settimana. Incidenti di questo tipo non sono così rari purtroppo e succedono soprattutto ai fumatori. In pochi realizzano che i gel igienizzanti, diventati di uso comune in questi mesi per via della pandemia, contengono in genere il 70% alcol e sono altamente infiammabili. Accendere una sigaretta dopo essersi sanificati le mani, potrebbe scatenare un vero e proprio inferno. 

Fonte: Mirror →

In Evidenza

Più letti della settimana

Potrebbe interessarti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento