Giovedì, 24 Giugno 2021

Malata di cancro ha perso la memoria: "Non so più chi sono, aiutatemi"

Una donna soccorsa quattro mesi fa sulla spiaggia di Carlsbad in California lancia un appello: "Aiutatemi a scoprire chi sono"

Ha circa 50 anni, si fa chiamare Sam, ma non è il suo vero nome. Una donna soccorsa quattro mesi fa sulla spiaggia di Carlsbad in California lancia un appello: "Aiutatemi a scoprire chi sono". Infatti è stata colpita da un'amnesia e non riesce a ricordare nemmeno il proprio nome.

E' stata anche creata una pagina Facebook che forse sarà utile nelle indagini: qualcuno sicuramente ha conosciuto la donna in passato e può dare informazioni utili.

La donna dice di ricordare alcuni immagini dell'Australia, e avrebbe secondo alcuni anche un leggerissimo accento australiano, ma non si è riusciti a scoprire null'altro. La donna parla anche francese.

"Non ricordo nulla, come sono arrivata qui e non ho niente con me che possa aiutarmi. Ho solo una fitta nebbia nel mio cervello" dice la donna.

Sam ha raccontato che le è stato diagnosticato un cancro ovarico: i medici, che hanno confermato la diagnosi, quindi credono che la donna possa essere stata colpita da un'amnesia retrograda, una perdita della memoria che avviene quando insorge una grave malattia.

Le condizioni fisiche della donna non sono incoraggianti. Anche l'Fbi indaga sul caso, e ci sono buone speranze che la verità possa presto venire fuori.

Fonte: Los Angeles Times →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malata di cancro ha perso la memoria: "Non so più chi sono, aiutatemi"

Today è in caricamento