Per il medico era solo un reflusso gastrico, mamma va in ospedale e scopre di avere un cancro terminale

La donna, durante la pandemia, ha tentato di farsi visitare più volte, ma inutilmente

Le avevano detto che si trattava di reflusso gastrico, in realtà era un cancro. Ora Jackie Johnson, 50 anni, di KirkCaldy in Scozia, sta combattendo con la malattia, ormai allo stadio terminale. Nel marzo scorso, a inizio pandemia, aveva chiamato tre volte il medico lamentando difficoltà digestive, ma gli era sempre stato diagnosticato un semplice reflusso gastrico e proposta la medesima cura.

Una visita telefonica

Quella a cui era stata sottoposta in realtà è stata solo una visita telefonica, proprio per via della situazione di emergenza sanitaria. Sebbene la donna avesse tentato di prendere appuntamento diverse volte, non era mai stata vista personalmente dal medico, né sottoposta ad alcun tipo di esame e il suo disturbo, nonostante gli antiacidi, ha continuato a tormentarla. Jackie ha chiamato più volte lo studio del dottore, non convinta della cura che le era stata prescritta, ma inutilmente. Fino a quando il dolore non si è fatto davvero insopportabile.

Lo choc

E' stato in ospedale infatti, quando vi si è recata d'urgenza, che Jackie è venuta a conoscenza delle sue reali condizioni di salute: leggendo di sfuggita una nota scritta lasciata distrattamente sul suo letto, da un'infermiera. In quelle poche righe si diceva che si trattava di un cancro all'esofago al quarto stadio con metastasi ai linfonodi, per il quale ormai, secondo i medici, non ci sarebbe più nessuna speranza: chemioterapia e altre cure non aiuteranno Jackie a guarire. Un vero choc per la donna, compagna di Colin e mamma di due ragazzi, Neil 13 anni e Lewis 26.

Una piccola speranza

"Jackie ha chiamato il dottore - ha spiegato Colin al Mirror che ha diffuso la notizia - e lui ha mostrato grande imbarazzo quando lei gli ha rivelato la sua scoperta. Inoltre ha confermato quanto Jackie ha letto su quel foglio scritto dall'infermiera: si trattava di cancro". Un incubo per Jackie e per la sua famiglia. L'uomo ha infatti rivelato che Jackie da tempo non riesce più ad alimentarsi in maniera normale: l'unica cosa che può mandar giù sono acqua e cibi leggerissimi, quali yogurt e mousse.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ma Jackie e Colin non perdono le speranze. Si sono infatti rivolti a un luminare della medicina, presso il Guy's and St. Thomas Hospital a Londra che tenterà una cura. Prima però di iniziare qualunque tipo di terapia però, Jackie dovrà sottoporsi a una tomografia che farà nei prossimi giorni. 

Fonte: Mirror →

In Evidenza

Più letti della settimana

Potrebbe interessarti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento