rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022

Donna ha disturbi mentali: tribunale deciderà se suo marito potrà ancora fare sesso con lei

Secondo i servizi sociali, lei non sarebbe più capace di dare un consenso ragionato

Un giudice del Regno Unito dovrà stabilire se un uomo potrà ancora fare l'amore con sua moglie. I due sono sposati da più di vent'anni. Lo strano caso - come riporta EuropaToday - è arrivato in tribunale perché la donna ha cominciato a soffrire di alcuni disturbi mentali. Ed è per questo motivo che i servizi sociali sostengono che non sia più in grado di dare il consenso a suo marito per fare sesso con lui.

I servizi sociali chiedono che nei confronti dell'uomo sia emesso un ordine di restrizione per impedire quello che ritengono possa essere equiparabile ad una violenza sessuale. Il giudice Justice Hayden ha preso il caso molto seriamente e ha chiesto di vedere tutte le prove prima di prendere una decisione che potrebbe far rischiare in futuro addirittura la galera all'uomo, anche se constatare la violazione dell'eventuale ordine di restrizione non sarebbe certo una cosa semplice. "Non riesco ad immaginare un diritto umano più evidentemente fondamentale di quello di un uomo di fare sesso con sua moglie", e per questo "il diritto dello stato di controllarlo penso debba essere argomentato correttamente", ha affermato Hayden.

Lava male i piatti e non è capace a stendere il bucato, la moglie lo rinchiude in soffitta 

Parole giudicate inappropriate da molti. Per la deputata laburista Thangam Debbonaire, "legittimano la misoginia e l'odio per le donne". "Nessun uomo ha diritto nel Regno Unito a insistere per fare sesso. Senza consenso è violenza sessuale", ha scritto su Twitter la parlamentare.


Fonte: EuropaToday →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donna ha disturbi mentali: tribunale deciderà se suo marito potrà ancora fare sesso con lei

Today è in caricamento