La donna sopravvissuta 17 giorni nella giungla

E' stata ritrovata dopo aver vagabondato per due settimane in mezzo ai boschi del Queensland

Due settimane nella giungla, senza cibo, sfuggendo a coccodrilli e altri animali. Questa la straordinaria storia di Shannon Fraser, una donna australiana di 30 anni sopravvissuta 17 giorni senza cibo nella foresta del Queensland settentrionale.

Si era persa lo scorso 21 settembre, vicino alle cascate Josephine. Quando un contadino l'ha ritrovata, Shannon era piena di tagli, lividi, escoriazioni e punture di insetti. Aveva perso quasi diciassette chili. Questo il racconto che il fratello, Dylan Fraser, ha fatto alla stampa.

Madre di tre figli, Shannon ha trovato la forza di sopravvivere, sfuggendo persino all'assalto di un coccodrillo di due metri.

"E' sorprendente che sia ancora viva", ha detto il suo compagno, Heath Cassady.

La donna ora è ricoverata in ospedale e la polizia sta cercando di ricostruire tutta la vicenda. 

Fonte: Guardian →

In Evidenza

Più letti della settimana

Potrebbe interessarti

Torna su
Today è in caricamento