Con il letto a bordo strada per una notte con vista mozzafiato: turisti multati

Quando una coppia di turisti si è trovata su quella strada panoramica, con vista mozzafiato sul mare di Cala Gonone, probabilmente non ha resistito

Cala Gonone, il Golfo di Orosei: un paradiso terrestre, una delle zone più belle dell'isola dei Quattro Mori e dell'Italia intera. Quando una coppia di turisti si è trovata su quella strada panoramica, con vista mozzafiato sul mare della frazione marittima di Dorgali sulla costa centro orientale della Sardegna, probabilmente non ha resistito.

I due hanno deciso di trascorrere una notte lì, dormendo all'aperto su un materasso posizionato a bordo strada: un vero e proprio letto gonfiabile con lenzuola bianche. La polizia municipale del paese, dopo le segnalazioni di diversi automobilisti, è giunta sul posto e ha multato in mattinata la coppia, per campeggio abusivo. E la foto, dopo essere stata pubblicata sulla pagina Facebook istituzionale del comune di Dorgali, fa rapidamente il giro del web.

Dorgali, letto a bordo strada: turisti multati per campeggio abusivo

"Di solito non pubblichiamo tutte le sanzioni - dice all'Ansa la sindaca di Dorgali, Maria Itria Fancello (M5s) - perché non lo riteniamo in generale un 'bel messaggio' da trasmettere e perché si cerca sempre di tutelare la privacy anche di chi sbaglia, ma questo materasso, piazzato in uno dei posti più panoramici di Cala Gonone era un caso talmente eclatante da meritare un comunicato".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Questa foto ritrae l’ennesima violazione delle regole da parte di persone che sostengono di amare il nostro territorio, ma non lo rispettano - commenta l'amministrazione comunale di Dorgali su Facebook - Al loro risveglio sono stati giustamente multati per campeggio abusivo, nonostante le loro proteste. Non tolleriamo che le regole imposte a tutela dell’ambiente e del decoro non vengano rispettate. I visitatori sono sempre i benvenuti da noi, ma pretendiamo da loro un comportamento adeguato e corretto".

Fonte: SardiniaPost →

In Evidenza

Più letti della settimana

Potrebbe interessarti

Torna su
Today è in caricamento