rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021

Dorme con il marito mummificato nel letto per un anno: "Da qui non me ne vado"

Succede ad Anderlecht, in Belgio. La scoperta è stata fatta dal proprietario dell'appartamento, che era andato sul posto per consegnare un avviso di sfratto all'inquilina

Una donna dormiva da un anno con suo marito mummificato nel letto. Non si faceva problemi inoltre a mangiare con il cadavere del loro cane accanto al tavolo. E' il giornale La Derniere Heure a riportare la notizia.

Succede ad Anderlecht, in Belgio. La scoperta è stata fatta dal proprietario dell'appartamento, che era andato sul posto per consegnare un avviso di sfratto all'inquilina.

L'uomo è morto all'età di 73 anni, dopo aver vissuto con la moglie in quella casa per una dozzina di anni. La morte, in base ai primi accertamenti, è dovuta a cause naturali.

La signora non pagava l'affitto da circa dodici mesi, da novembre 2012, e in più occasioni aveva espressamente detto al padrone di casa che non se ne sarebbe mai andata.

Per vederci chiaro e per porre fine alla questione il padrone di casa ha così deciso di presentarsi di persona alla porta. Non poteva credere alla scena da "Psycho" che aveva davanti agli occhi. "Avevo visto dei morti in passato - ha detto - ma mai nessuno in queste condizioni".

Ai vicini di casa e ai parenti la donna nell'ultimo anno aveva sempre raccontato che il marito si trovava in un'altra città, dove "veniva curato".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dorme con il marito mummificato nel letto per un anno: "Da qui non me ne vado"

Today è in caricamento