Mercoledì, 16 Giugno 2021

Compra costume da bagno al centro commerciale: ecco cosa trova in tasca

"Sono furioso - dice Adam a Metro - Se mio figlio le avesse trovate le conseguenze sarebbero potute essere disastrose"

La rabbia di Adam Travers, 33 anni, è dovuta al fatto che ci sarebbe potuto finire di mezzo il suo amato figlioletto. Ecco i fatti: aveva acquistato per circa 10 euro un costume da bagno il Primark del Cascades Centre di Portsmouth. A casa però Anna Youell, la sua fidanzata, ha trovato qualcosa di incredibile nelle tasche del costume: nove pasticche di droga bianche.

"Sono furioso - dice Adam a Metro - Se mio figlio le avesse trovate le conseguenze sarebbero potute essere disastrose". Oltre che per la salute del figlio, il giovane si preoccupa anche per le conseguenze legali cui ha rischiato di andare incontro: "Se fossimo partiti per una vacanza sicuramente avremmo avuto grossi problemi in aeroporto, magari mi arrestavano anche".

Dopo le prime analisi la polizia ha stabilito che le pastiglie erano dei forti antidepressivi che possono essere utilizzati come droga. Primark attribuisce tutta la colpa a un sub appaltatore cinese da loro "non approvato", con il quale dopo questa spiacevole vicenda sono stati chiusi i rapporti.
 

Fonte: Metro →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Compra costume da bagno al centro commerciale: ecco cosa trova in tasca

Today è in caricamento