rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024

In Egitto piange anche la storia: aperti i sarcofagi, saccheggiato il museo

Orrore nel museo Malawi di antichità Minya. Le foto riportate dal Daily Mail sono raccapriccianti. Vetrine distrutte, sarcofagi aperti, cocci in terra

Mentre i soccorsi sono intenti a contare le tante, tantissime vittime umane delle violenze, in Egitto si contano nuovi saccheggi al patrimonio storico del Paese. 

Il quotidiano britannico Daily Mail pubblica le immagini del museo Malawi di antichità di Minya, 250 km a sud del Cairo, distrutto e saccheggiato giovedì sera. 

Nelle immagini si vedono vetrine distrutte e vuote, sarcofagi aperti e danneggiati sparsi a terra tra schegge di vetri rotti. 

Le violenze, iniziate mercoledì quando i militari hanno con la forza sgomberato i centri della protesta dei sostenitori dell'ex presidente Mohamerd Morsi al Cairo, hanno invece finora risparmiato il museo egizio della capitale, il più famoso del mondo.

FOTO E VIDEO DEGLI SCONTRI

Blindata la zona delle Piramidi e sotto stretto contro altri luoghi turistici, in Europa è polemica sui viaggi: decine i passeggeri che vogliono partire comunque per l'Egitto nonostante gli avvertimenti delle autorità.

Fonte: Daily Mail →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In Egitto piange anche la storia: aperti i sarcofagi, saccheggiato il museo

Today è in caricamento