Venerdì, 15 Ottobre 2021

"Rimborso Enel da 219,36 euro" ma l'email è una truffa: la denuncia su Fb della polizia

Sulla pagina Facebook "Una vita da social" la denuncia dell'ennesima truffa che viaggia online, congegnata ad arte per ingannare gli internauti

Ancora una truffa sul web. La denuncia arriva dalla pagina Facebook della Polizia di Stato "Una vita da social". 

Circola infatti una nuova email-truffa, che sfrutta logo e nominativo di Enel per ingannare gli utenti spingendoli a cliccare per ottenere un finto rimborso da 219,36 euro

"Mittente e grafica credibili, nominativo dell’azienda affiancato dal logo del copyright, citazione del servizio clienti: per gli internauti un po’ distratti la possibilità di un cospicuo rimborso potrebbe così trasformarsi in una truffa bella e buona che, una volta forniti i dati richiesti, sarebbe impossibile da fermare"

L'italiano stentato utilizzato però nel testo dell'email, insieme all'indicazione dell'importo errata - "219.36 €" anziché "219,36 €" - dovrebbero però far scattare un campanello d'allarme. 

Al centro della mail il link truffaldino: dietro a quel “Accedi al servizio” si nasconde infatti l’indirizzo aeronauticamilitare.che a sua volta reindirizza su orbitalstore.mx. Qui compare una pagina che all’apparenza potrebbe sembrare di Enel Energia e chiede all’ignaro utente di registrarsi immettendo dati sensibili che la compagnia, quella vera, in realtà già dovrebbe possedere. L’azienda ha fatto sapere ai clienti che, ovviamente, per loro non c’è alcun rimborso

Fonte: Una vita da social - Facebook →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Rimborso Enel da 219,36 euro" ma l'email è una truffa: la denuncia su Fb della polizia

Today è in caricamento