Bocconi, l'esame finisce su Facebook: prova annullata, tutto da rifare

Duemila studenti dovranno ripetere la prova d'esame perché i risultati del test sono stati pubblicati online

(foto di repertorio)

MILANO - Testo d'esame finito su Facebook e prova annullata. E' successo per l'esame di diritto pubblico all'università Bocconi: circa duemila studenti, che hanno sostenuto la prova lo scorso venti maggio, dovranno ripetere la parte con le "domande aperte" il 3 giugno.

Il numero, altissimo, non deve stupire: l'esame era rivolto a circa quindici classi di quattro corsi di laurea. Questo è anche il motivo per cui è difficile capire chi sia stata la "talpa". Si parla di almeno una ventina di "papabili", tra professori e assistenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il rettore Andrea Sironi, che parla di "fatto gravissimo", promette la mano pesante. Se si scoprirà che a rivelare in anticipo il testo è stato un docente a contratto, l'ateneo interromperà subito il rapporto. Nel caso di un ordinario, la procedura è più lunga: bisogna mettere in campo la commissione disciplinare. Ma poi il risultato è comunque la sospensione o il licenziamento.

Fonte: MilanoToday →

In Evidenza

Più letti della settimana

Potrebbe interessarti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento