Sabato, 20 Luglio 2024

Falcone e Borsellino crocifissi: il manifesto shock

I giudici, assassinati dalla mafia, diventano San Giovanni Martire e San Paolo Martire. L'autore dell'iniziativa, a Palermo, si firma col nome d'arte di Al Fayed

Giovanni Falcone e Paolo Borsellino crocifissi su un manifesto affisso su un muro di Palermo: i due giudici assassinati dalla mafia diventano San Giovanni Martire e San Paolo Martire.

L'autore dell'iniziativa è ignoto, ma sull'immagine compare una firma in rosso: Al Fayed, probabile nome d'arte di chi ha scelto salita Santa Caterina, vicino a piazza Pretoria, per lanciare un messaggio ai siciliani, i cui contenuti per ora non sono chiari.

Nei giorni scorsi è caduto il divieto, per i condannati all'ergastolo ostativo che hanno dato prova di una partecipazione al percorso rieducativo, di beneficiare di permessi premio durante il periodo di detenzione. Giovanni Falcone e Paolo Borsellino sono stati più volte chiamati in causa da chi si è espresso contro questa decisione della Corte costituzionale.

I due giudici dunque potrebbero trovarsi "in croce" per questo?

Fonte: PalermoToday →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Falcone e Borsellino crocifissi: il manifesto shock
Today è in caricamento