rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021

Brasile, Temer abbandona il palazzo presidenziale: "È infestato dai fantasmi"

Il presidente del Brasile è ossessionato dai fantasmi. "La notte - racconta al settimanale Veja - con mia moglie Marcela non riusciamo più a dormire. C'erano stati tanti segnali. Ma adesso, siamo sicuri: la Alvorada è infestata di presenze negative. Torniamo a Jaburu"

Ha clamorosamente deciso di lasciare il palazzo presidenziale.

Il presidente del Brasile Michel Temer è ossessionato dai fantasmi. "La notte - racconta al settimanale Veja - con mia moglie Marcela non riusciamo più a dormire. C'erano stati tanti segnali. Ma adesso, siamo sicuri: la Alvorada è infestata di presenze negative. Preferiamo tornare a Jaburu".

In un Paese come il Brasile, dove le credenze popolari sugli spiriti non vengono irrise da nessuno, la decisione di Temer non sta facendo particolarmente discutere. 

Ad essere infestata "dai fantasmi " sarebbe una delle opere più famose dell’architettura contemporanea, la Alvorada opera di Oscar Niemeyer. Un sogno di palazzo, che per Temer e la bella moglie Marcela, un’ex miss, è in realtà un incubo: "Ho avvertito sempre qualcosa di strano là dentro, fin dalla prima notte non mi è mai riuscito di chiudere occhio. C’erano presenze negative ed anche Marcela le avvertiva. Solo nostro figlio sembrava trovarcisi bene, mentre correva da un capo all’altro della casa". 

Così i Temer hanno deciso il trasloco al Palazzo Jaburu. L'unico triste sarebbe il figlio della coppia, Michelzinho, di 7 anni, che adorava gli ampi spazi della dimora presidenziale e si divertiva a correre da un'ala all'altra dell'edificio.

Fonte: The Independent →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brasile, Temer abbandona il palazzo presidenziale: "È infestato dai fantasmi"

Today è in caricamento