rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022

Femen cerca volontarie italiane in topless

L'intervista della leader di Femen all'Huffington Post Italia

In Italia un gruppo di ragazze ha fondato una sorta di filiale Femen. Dicono che per il momento non dimostreranno a seno nudo. Riconoscete questo movimento e pensate di espandere la vostra azione creando gruppi di Femen in tutta Europa così come state facendo a Parigi?
Per noi è importante creare un gruppo Femen a Roma, ma è difficile perché l'Italia è un paese cattolico. Allo stesso modo non è semplice far nascere centri Femen nel resto d'Europa. Coloro che vogliono aderire al movimento sappiano che dovremo allenarle per trasformarle in “sextremiste”.

Anna Hutsol, leader del gruppo femminista Femen, intervistata dall'Huffington Post Italia rivela: "Vogliamo aprire una succursale italiana".
Chissà quante ragazze aderiranno alla proposta e si uniranno alle ormai tradizionali proteste in topless del movimento!?

Femen: attiviste aggredite a Parigi

Le attiviste di Femen scendono nelle strade di Parigi

Femen: la protesta per le Pussy Riot

Femen: protesta a Londra

Femen: protesta ad Amburgo

Fonte: Huffington Post Italia →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Femen cerca volontarie italiane in topless

Today è in caricamento