Lunedì, 18 Ottobre 2021

Cassa depositi, la figlia di Padoan assunta dal gruppo controllato dal Tesoro

La figlia del ministro delle Finanze Pier Carlo Padoan è stata assunta a tempo indeterminato in Cassa depositi e prestiti, il gruppo pubblico che gestisce il risparmio postale degli italiani ed è controllato proprio dal Tesoro. Ne parla il quotidiano Il Giornale

Eleonora Padoan, figlia del ministro dell'economia Pier Carlo, è stata assunta dal primo luglio e a tempo indeterminato dalla Cassa depositi e prestiti, l'istituto finanziario controllato all'80% dal dicastero del Tesoro, guidato dal papà. Ha superato una regolare selezione interna, ma la sua assunzione ha lo stesso attirato l'attenzione di stampa e commentatori. La giovane economista era già in forze nel gruppo Cdp: dal 2008, infatti, è senior economist di Sace, la società pubblica di assicurazione dei crediti all'estero controllata dalla Cassa.

Nel riferire la notizia, il Giornale ha spiegato che Eleonora Padoan si occuperà del settore della cooperazione e dello sviluppo internazionale, un ambito su cui Cassa depositi e prestiti ha maturato nuove competenze dopo la riforma varata un anno fa. L'assunzione - spiega il Giornale - è avvenuta non per concorso pubblico, perché la Cassa non rientra nel perimetro della pubblica amministrazione, ma con una procedura di 'job posting' a cui hanno hanno preso parte tre candidati, tutti interni alla Sace: in due sono stati assunti. 

Eleonora, come da curriculum pubblicato su Linkedin, parla inglese e spagnolo, si è laureata in economia internazionale alla Sapienza di Roma con il massimo dei voti e una tesi coordinata dal prof. Giancarlo Gandolfo, dal titolo: “Sustainability of current account deficit: the theory and the U.S case study”.
 

Fonte: Il Giornale →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cassa depositi, la figlia di Padoan assunta dal gruppo controllato dal Tesoro

Today è in caricamento