Venerdì, 5 Marzo 2021
Belluno

''Mio figlio non mette la mascherina in classe'': lite con la preside, interviene la polizia

Il caso in una scuola di Belluno: il papà di un alunno di 10 anni pretendeva che il piccolo entrasse senza dispositivo di protezione. Soltanto l'intervento degli agenti ha riportato la calma

Foto di repertorio Ansa

Il rifiuto di far indossare la mascherina al figlio durante le lezioni scolastiche è sfociato in una vera e propria lite nella mattina di ieri, lunedì 9 novembre, alle primarie Gabelli di Belluno. Protagonista della vicenda il papà di un alunno di 10 anni che, nonostante l'obbligo per il bimbo di indossare il dispositivo di protezione, pretendeva che non lo utilizzasse: ''Mio figlio non indosserà nessuna mascherina in classe''.

Come racconta Davide Piol sul Gazzettino, dall'iniziale tensione si è arrivati al confronto diretto con la preside dell'istituto: è servito l'intervento della polizia per riportare la calma. Gli agenti non sono riusciti a far cambiare idea all'uomo, che ha riportato il figlio a casa. 

Secondo quanto riferito dai poliziotti, il bambino non sopportava la mascherina: ''Gli dà fastidio'' avrebbe detto il padre. Ma nonostante questo, secondo le norme contenute nel Dpcm del 3 novembre, tutti gli alunni, a partire dalla prima elementare, non possono entrare a scuola senza mascherina. 

Fonte: Gazzettino →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

''Mio figlio non mette la mascherina in classe'': lite con la preside, interviene la polizia

Today è in caricamento