Giovedì, 5 Agosto 2021

"Costretta" a guardare un film porno nella sala d'attesa dell'ospedale

Una donna di 24 anni è andata al pronto soccorso per forti dolore all'addome. Quello che è accaduto in sala d'attesa l'ha spinta a denunciare il Northwick Park Hospital di Londra

La foto del Daily Star

Una donna di 24 anni è andata al pronto soccorso per forti dolore all'addome. Quello che è accaduto in sala d'attesa l'ha spinta a denunciare il Northwick Park Hospital di Londra. Infatti è stata "costretta" a vedere un film porno mentre attendeva di essere visitata. "È disgustoso e inopportuno", ha spiegato la giovane ai tabloid inglesi. Era presente anche il marito, che conferma la versione della ragazza: "Siamo stati messi in una sala d'attesa del reparto di maternità per circa 20 minuti. Per tutto il tempo siamo stati costretti a guardare un film pornografico sul televisore". 

Sgradevole inoltre il fatto che né un medico né un infermiere tra quelli presenti nella struttura si è sentito in dovere di scusarsi per quanto successo. La direzione sanitaria, giorni dopo, si è invece scusata: "Ci scusiamo con la coppia per il fraintendimento provocato. Si tratta di un errore commesso in buona fede. Qualcuno si è sintonizzato per sbaglio su canale TV digitale, essendo circa le 2 di notte, ed in quel momento veniva mandato in onda materiale esplicito per adulti. Se il nostro personale fosse stato messo al corrente, allora avrebbero cambiato immediatamente canale"

Fonte: Daily Star →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Costretta" a guardare un film porno nella sala d'attesa dell'ospedale

Today è in caricamento