Mercoledì, 3 Marzo 2021
A Sedriano / Milano

Il maxi focolaio a scuola con 18 insegnanti e 21 bambini positivi

Succede a Sedriano, comune della città metropolitana di Milano. Mamme infuriate

Foto di archivio Ansa

Un maxi focolaio con 18 insegnanti e 21 bambini positivi, e con 247 altri alunni in quarantena, ha portato, a Sedriano nel Milanese, alla chiusura di una scuola materna tra le polemiche dei genitori. È successo nell'istituto Gianni Rodari. "Le informazioni sono arrivate a scaglioni e in modo confuso", si lamentano le famiglie che temono che il bilancio dei contagi possa aumentare. Nella scuola tra i bambini in quarantena preventiva, riporta il Giorno, alcuni sarebbero già risultati positivi, con il bilancio del focolaio che, come riportato, pare essere destinato ad aumentare.

Il maxi focolaio a scuola a Sedriano con 18 insegnanti e 21 bambini positivi

"Ciò che ha scatenato la rabbia delle decine di genitori coinvolti è stata però la poca chiarezza - scrive il quotidiano - nella gestione della vicenda da parte dell'amministrazione e della dirigenza della scuola materna". "Noi contestiamo la mancanza di trasparenza - spiega Silvia, mamma di uno dei bambini in quarantena -. Le informazioni sono arrivate a scaglioni e in modo confuso: il 20 dicembre ci hanno detto che le classi coinvolte erano solo quattro su dieci, poi è girata la voce che i bambini e gli insegnanti contagiati fossero in realtà molti di più, lunedì la notizia della chiusura della scuola".

"Se, come sembra, si sapeva già da domenica o da addirittura prima cosa stesse succedendo, perché non ce lo hanno comunicato? Avremmo evitato di portare i bambini dai nonni prima dell'inizio della zona rossa, così invece abbiamo messo in pericolo la vita dei nostri anziani", concludono le mamme.

Fonte: Il Giorno →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il maxi focolaio a scuola con 18 insegnanti e 21 bambini positivi

Today è in caricamento