Giovedì, 21 Ottobre 2021

"Vietare i tatuaggi colorati: sostanze nocive negli inchiostri"

In rivolta i tautatori francesi contro l'idea del Governo di vietare i coloranti utilizzati negli inchiostri. "Il rischio è un boom dei tatuaggi in clandestinità"

Tatuaggi colorati a rischio in Francia. Il governo sembra intenzionato a vietare 59 coloranti utilizzati negli inchiostri per il "body painting", una misura giudicata senza fondamento dai professionisti del settore che ne chiedono la soppressione.

"Con noi si applica tutto a un tratto il principio di precauzione mentre si continua a vendere tabacco cancerogeno!", è insorto Tin-Tin, presidente del sindacato francese degli artisti tatuatori (Snat).

"Se lo stop ministeriale fosse confermato, tutti i tatuatori professionali rischiano di chiudere la propria attività a vantaggio dei tatuatori clandestini, che operano senza alcuna precauzione sanitaria e che si riforniscono in Cina", ha avvertito.

"Nove inchiostri di colore su dieci utilizzati dai tatuatori sono interessati da questa interdizione mentre nessun problema sanitario particolare è stato riscontrato sulle persone tatuate".

Fonte: Connexionfrance →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Vietare i tatuaggi colorati: sostanze nocive negli inchiostri"

Today è in caricamento