Giovedì, 23 Settembre 2021

"Francesco non è il Papa di Roma ma dei rom"

Il leader della Lega, Matteo Salvini, replica a Papa Francesco che aveva accusato i romani di essere poco "ospitali" nei confronti dei rom. E sul Facebook del leghista i commenti si sprecano

Papa Francesco chiama. Matteo Salvini risponde. I "fan social" del segretario della Lega Nord fanno il resto. Non è passata inosservata, infatti, la tiratina d'orecchie del pontefice ai romani che ha accusato i suoi "concittadini" di essere poco "ospitali" nei confronti dei cittadini rom. "Quando prendevo il bus a Roma e salivano degli zingari, l’autista spesso diceva ai passeggeri: guardate i portafogli" aveva ricordato Francesco. Una frase alla quale il numero del Carroccio ha replicato dal suo profilo Facebook. 

"Papa Francesco si lamenta perché, quando lui prendeva l'autobus a Roma e salivano degli zingari, gli autisti dicevano ai passeggeri 'Attenti al portafoglio'. Chissà come mai... Caro Pontefice, con tutto il rispetto che ti è dovuto, io comunque dico... buon lavoro agli autisti!". 

Una replica decisa, secca ma comunque garbata e rispettosa. Tanto è bastato, però, per scatenare la reazione dei "seguaci" di Salvini che sotto il post hanno lasciato ampio spazio ai commenti. Dal classico "Se li tenga nel Vaticano se li vuole", al "ragionato" "Se gli zingari vengono disprezzati è evidente che se lo meritano". Passando per "Se gli zingari sono ladri mica è colpa dell'autista che avvisa la gente" e "Iniziasse a occuparsi dei preti pedofili anziché interessarsi di tutte le cose che non lo riguardano". 

Una serie di reazioni stizzite, insomma, chiuse alla perfezione nel commento più deciso di tutti: "Ormai questo papa non è il vescovo di Roma ma dei rom".

Fonte: Facebook →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Francesco non è il Papa di Roma ma dei rom"

Today è in caricamento