rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024

"Il fumo ucciderà un miliardo di persone nel XXI secolo"

Le previsioni shock dell'American Cancer Society

Il fumo ucciderà fino a un miliardo di persone nel mondo nel XXI secolo. E' questa la previsione del dottor John Seffrin, responsabile dell'American Cancer Society, che nel fine settimana è intervenuto a Lugano, in Svizzera, a una conferenza a cui hanno partecipato i principali esperti mondiali di lotta al cancro. Lo riporta il sito web del quotidiano The Independent.


Da Lugano gli esperti hanno lanciato un avvertimento ai governi, affinché facciano di più per colpire l'industria del tabacco, responsabile a loro dire della più grande catastrofe della storia relativa alla salute pubblica. "C'è una grande industria globale che produce un prodotto letale per almeno la metà delle persone che lo usano", ha detto il dottor Seffrin. "Se l'attuale trend non sarà invertito, (il fumo) ucciderà un miliardo di persone questo secolo". Gli scienziati hanno calcolato che il fumo uccide più della metà di tutti i fumatori. E nonostante si conoscano i rischi che comporta per la salute, ogni anno si registrano 30 milioni di nuovi fumatori.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Il fumo ucciderà un miliardo di persone nel XXI secolo"

Today è in caricamento