Domenica, 1 Agosto 2021

Furto nel centro per bambini autistici, rubati anche i giochi: "È un brutto colpo"

L'amarezza dell'associazione che gestisce la struttura "Casa di Pandora" a Bari, inaugurata pochi mesi fa

Ignoti si sono introdotti in una struttura dedicata ai bambini autistici a Bari e l'hanno messa a soqquadro, alla ricerca di qualcosa da rubare. Proprio questo mese la "Casa di Pandora" di via Napoli, inaugurata lo scorso settembre, avrebbe dovuto iniziare a pieno regime le attività e le terapie per i bambini assistiti.

"Colpire la nostra casa significa colpire noi genitori, colpire i nostri sogni, permettere allo sconforto di prendere il sopravvento", è il commento amaro dell'associazione che gestisce la "Casa di Pandora", la Asfa Puglia, affidato a un post su Facebook. "Siamo quotidianamente impegnati come volontari nel raccogliere fondi per far sì che il nostro centro diventi un posto meraviglioso e che aiuti i nostri figli a crescere serenamente, e tanti sacrifici sono stati vanificati da qualche ladruncolo in cerca di chissà cosa".

Ladri nel centro per bambini autistici: "È il gesto che fa male"

I ladri sarebbero entrati forzando e danneggiando la finestra di un bagno a piano terra, portando via una cassa per l'amplificazione con microfono, utilizzata durante gli eventi itineranti organizzati da Asfa Puglia, una macchinetta per il caffè, alcuni cavi elettrici e giochi educativi per i bambini.

"Al di là dei danni, è il gesto che fa male - dice al telefono a BariToday Vittoria Morisco, presidente di Asfa Puglia - il nostro è un centro che si sostiene unicamente con la raccolta fondi, con i sacrifici dei genitori e delle famiglie. È un brutto colpo". Al momento, infatti, non ci sono fondi sufficienti per un impianto di videosorveglianza o per un servizio di guardiania, e il timore è che i ladri possano tornare a colpire ancora, spiega Morisco.

Fonte: BariToday →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto nel centro per bambini autistici, rubati anche i giochi: "È un brutto colpo"

Today è in caricamento