Giovedì, 29 Ottobre 2020
Foto di repertorio

L'assurdo furto in un supermercato: fermati con 420 euro di merce

Hanno riempito tre borsoni con generi di ogni tipo per poi tentare la fuga dal varco d'ingresso. Due arresti a Parma

Un tentato furto piuttosto insolito quello andato in scena in un supermercato Esselunga di Parma. Stando a quanto racconta ParmaToday, tre uomini sono entrati in un punto vendita di via Emilia Est e dopo aver riempito tre borsoni di merce, hanno provato a tagliare la corda fuggendo dal varco di ingresso. Ad assistere alla scena c’erano però gli addetti alla sicurezza che sono riusciti a bloccare due ladri, mentre il terzo si è dato alla fuga facendo perdere le proprie tracce.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I poliziotti delle volanti sono arrivati sul posto ed hanno arrestato i due fermati, entrambi nordafricani e con precedenti per reati analoghi. L'accusa è di furto aggravato in concorso. Nelle loro borse gli agenti hanno trovato merce di vario tipo, dai generi alimentari ai dispositivi elettronici. Il valore della refurtiva? 420 euro. Più che un furto, quasi un tentativo di esproprio. Ad uno dei due è stato notificato un provvedimento di espulsione dal territorio nazionale con ordine del Questore.

Fonte: ParmaToday →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

-
L'assurdo furto in un supermercato: fermati con 420 euro di merce
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...