Venerdì, 18 Giugno 2021

Le galline con la scorta dell'ex governatore della Sicilia Lombardo

Il dettaglio più curioso del trasloco dell'ex governatore Lombardo da Palazzo d'Orleans

Mancano pochi giorni all'addio da Palazzo d'Orleans e lo staff del dimissionario governatore siciliano Raffaele Lombardo ha già le valigie pronte. Le prime ad abbandonare la residenza palermitana di Lombardo sono state le ormai leggendarie galline padovane: una dozzina di esemplari, sinora ben custoditi nel giardino reale che circonda la sede della presidenza siciliana, hanno già preso da qualche settimana la via di Catania, verso il buen retiro di Lombardo che annuncia l'addio alla politica.

L'Espresso, con un articolo a firma di Marco Guzzetti, ci racconta uno dei dettagli più "folkloristici" dell'addio di Raffaele Lombardo alla presidenza della Regione Sicilia.
Un dettaglio, inutile dirlo, con strascico polemico.

Per la trasferta alle galline è stato riservato un trattamento extra lusso: sono state scortate sino a destinazione dalla polizia, con il van in uso agli uomini che tutelano il presidente siciliano. Anche il rarissimo esemplare di gallo Orpington, che Lombardo ha portato con sé a Palermo negli anni da governatore, ha lasciato il palazzo sotto scorta. Anche lui diretto verso la campagna catanese della famiglia Lombardo.

Fonte: L'Espresso →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le galline con la scorta dell'ex governatore della Sicilia Lombardo

Today è in caricamento