rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021

Genitori "troppo vecchi", il tribunale gli toglie la figlia: "Va in adozione"

Quando la bambina venne al mondo la madre aveva 56 anni e il padre una settantina. Ora non potranno crescerla. La tristezza dei genitori: "Perché?"

"Siete troppo vecchi, non potete crescere vostra figlia". Anche la Cassazione ha negato che i coniugi di Mirabello Monferrato Gabriella Carsano e Luigi Deambrosis possano essere i genitori di Viola (nome di fantasia), la bambina che la donna aveva dato alla luce 3 anni fa.

Quando la bambina venne al mondo la madre aveva 56 anni e il padre una settantina.

Oggi è stata resa pubblica la sentenza, che ha confermato quello che già avevano stabilito i giudici in primo grado e in appello.

Ma perché la bambina era stata tolta ai genitori? Il "casus belli" dopo pochissime settimane fu che la piccola era stata lasciata da sola in auto.

I genitori negarono con forza, e difatti dall’accusa di abbandono la coppia era stata assolta. Su tutta la vicenda ha pesato sicuramente il fatto del grande divario di età fra la piccola e i genitori.
 
Scrive La Stampa:

Viola nel frattempo era stata affidata a una famiglia e quindi con la sentenza definitiva in Cassazione viene confermata la sua adottabilità. Da questo momento i genitori naturali non potranno più vederla.

I genitori di Viola, Gabriella e Luigi Deambrosis - lei bibliotecaria, lui impiegato, ex sindaco di un piccolo centro del Monferrato -, raccontano un’altra verità. "Per noi è stato come subire un furto - dicono, tenendosi per mano -. Ma le vere vittime di questa ingiustizia non siamo noi: è la nostra bimba. Perché deve essere strappata alla sua famiglia d’origine?".

Fonte: La Stampa →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Genitori "troppo vecchi", il tribunale gli toglie la figlia: "Va in adozione"

Today è in caricamento