Napoli-Fiorentina, l'ok per giocare l'ha dato Genny 'a carogna: povero calcio

Doveva essere una serata di festa, si è trasformata nell'ennesimo brutto spot per il calcio italiano: l'articolo della Gazzetta

Spari a due passi dallo Stadio Olimpico, cinque feriti, uno gravissimo. Doveva essere una serata di festa quella di Fiorentina-Napoli, si è trasformata nell'ennesimo brutto spot per il calcio italiano.

"La partita si gioca, gli ultras hanno deciso", dicono i telecronisti Rai dopo le 21.

Le telecamere inquadrano un capo ultras che indossa la maglia con la scritta "Speziale libero".

Scrive la Gazzetta:

Si chiama Gennaro De Tommaso, capo dei Mastiffs, uno dei più noti gruppi ultrà del Napoli, figlio di un camorrista affiliato al clan Misso. È detto, appunto, Genny 'a carogna, e in passato è stato oggetto di Daspo, il divieto di assistere a manifestazioni sportive.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E' questo, oggi, il calcio in Italia.

Fonte: Gazzetta dello Sport →

In Evidenza

Più letti della settimana

Potrebbe interessarti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento