Domenica, 1 Agosto 2021

Gesù diventa Perù, la scelta di una maestra "per non offendere i bimbi musulmani"

Se ne sono accorti i familiari dopo che alcuni bimbi della scuola primaria di Pordenone avevano intonato a casa la canzone imparata a scuola

Forte dell'assonanza tra le due parole, una maestra di Pordenone ha deciso di sostituire la parola Gesù con Perù "per non urtare la sensibilità dei bambini stranieri". E' successo a Zoppola, comune friulano nella classe terza della scuola primaria Beato Odorico da Pordenone.

Si tratta di una canzone dal titolo "Minuetto di Natale", dove in un passaggio si intona proprio il nome di Gesù. Come riporta il Messaggero Veneto l'insegnante, pensando che in questo modo si potesse turbare la sensibilità di chi non appartiene alla religione cristiana, ha sostituito il nome Gesù con uno che non avrebbe messo in difficoltà nessuno.

La vicenda è stata scoperta dai familiari di due fratellini che durante il pranzo di Natale hanno intonato a casa la canzoncina imparata a scuola. I genitori hanno allora chiesto spiegazioni.

La notizia si è diffusa in poco tempo e sui social sono state postate tante critiche nei confronti della maestra e della scuola. La dirigente dell'istituto scolastico si è dichiarata estranea alla vicenda: "Non sapevo nulla dell'iniziativa della maestra".

"Roba da matti: ormai il politicamente corretto ha superato ogni limite di decenza ed è diventato grottesco e ridicolo", è stato il commento su Facebook della presidente di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni
 

Fonte: Il Messaggero Veneto →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gesù diventa Perù, la scelta di una maestra "per non offendere i bimbi musulmani"

Today è in caricamento