rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023

Giornalista ucciso davanti alla moglie in Messico

Maximino Rodriguez Palacios, 71 anni, giornalista di grande esperienza del sito di informazione on-line Colectivo Pericu, è stato ucciso a colpi d'arma da fuoco nello stato messicano della Baja California

Maximino Rodriguez Palacios, giornalista messicano del sito di informazione on-line Colectivo Pericu, è stato ucciso a colpi d'arma da fuoco nello stato messicano della Baja California.

E' stato colpito davanti a un negozio dove si era recato per acquistare una sedia a rotelle per la moglie, che ha assistito all'omicidio.

Il Colectivo Pericu condanna con la massima fermezza l'attacco al collega: "Chiediamo alle autorità di fare piena luce su questo crimine e su molti altri crimini che restano impuniti, lasciando intere famiglie distrutte dal dolore".

Max Rodriguez, 71 anni, giornalista di grande esperienza, era anche il corrispondente dei quotidiani El Heraldo ed Excélsior: era molto noto anche per le sue dirette Facebook con le quali raccontava le operazioni di polizia nello stato messicano.

È il quarto giornalista ucciso dall'inizio di marzo in Messico, divenuto il terzo Paese più pericoloso per i giornalisti dopo la Siria e l'Afghanistan.

Fonte: El Universal →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giornalista ucciso davanti alla moglie in Messico

Today è in caricamento