rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022

Un giovane americano su quattro mangia grazie ai sussidi alimentari

Quasi 20 milioni di bambini e ragazzi di età inferiore a 18 anni hanno ottenuto i buoni alimentari previsti dal programma federale di aiuto ai poveri

Sono il paese più ricco nel mondo, ma negli Stati Uniti un bambino su quattro ha ricevuto nel 2011 i sussidi alimentari previsti dal Supplemental Nutrition Assistance Program (Snap). A renderlo noto sono stati il dipartimento dell'Agricoltura e il Census Bureau (l'Ufficio del censimento).

Nel 2011, 19,9 milioni di bambini e ragazzi di età inferiore a 18 anni hanno ottenuto i buoni alimentari previsti dal programma federale di aiuto ai poveri; si tratta del 26,9% dei 73,9 milioni di under 18 che vivono, secondo i dati dell'Ufficio del censimento, negli Stati Uniti. Secondo il dipartimento dell'Agricoltura, il 45% dei beneficiari dello Snap è costituito proprio da bambini e adolescenti.

Le spese dello Snap sono raddoppiate negli ultimi quattro anni e quadruplicate dal 2001. Circa 15,5 milioni di beneficiari sono stati aggiunti al programma dall'inizio del 2009. Altri dati rendono chiaro l'ampliamento dello Snap: a ottobre, i beneficiari erano 47,5 milioni, circa 1 su 6,5 americani; negli anni '70, erano uno su cinquanta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un giovane americano su quattro mangia grazie ai sussidi alimentari

Today è in caricamento