rotate-mobile
Venerdì, 12 Aprile 2024

"Grazie Allah per averci dato Twitter"

Il messaggio, pubblicato sul profilo intitolato "Soldiers of Iraq and the Levant", ha scatenato risposte entusiastiche di jihadisti che hanno ritwittato il messaggio

Gli estremisti islamici attivi in Siria e Iraq hanno "ringraziato Allah" per l'esistenza di Twitter, perchè permette di annunciare le loro "vittorie in battaglia" senza dover "ascoltare Bbc, al Arabiya, Al Jazeera".

Come ricorda oggi il Telegraph, nell'ultimo anno i jihadisti dello Stato islamico in Iraq e nel Levante (Isil), che oggi controllano diverse province in Iraq e in Siria, hanno usato il social media per fare proseliti.

"Grazie Allah, che ha dato Twitter ai mujaheddin in modo che possano condividere le loro gioie e non debbano ascoltare Bbc, al Arabiya, Al Jazeera", si legge sulla pagina Twitter. Il messaggio, pubblicato sul profilo intitolato "Soldiers of Iraq and the Levant", ha scatenato risposte entusiastiche di jihadisti che hanno ritwittato il messaggio.


Ieri, i miliziani Isil hanno usato proprio Twitter per pubblicare video della loro conquista della città irachena di Mosul.

Fonte: The Telegraph →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Grazie Allah per averci dato Twitter"

Today è in caricamento