Sabato, 23 Ottobre 2021
A Marsiglia

Tenta di entrare in ospedale con il "green pass" di Macron: finisce male

Il Qr del presidente francese era finito sui social a metà settembre e quindi disattivato. Fermato e multato un ragazzo di 19 anni

Un ragazzo di 19 anni è finito nei guai dopo aver esibito un "green pass" con il codice Qr intestato al presidente francese Emmanuel Macron. Il caso a Marsiglia, come riportano i media francesi. Il codice Qr di Macron era finito sui social network a metà settembre: da allora era stato disattivato e il presidente ne ha avuto uno nuovo.

Il ragazzo ha cercato di entrare in un ospedale del nono arrondissement di Marsiglia presentando agli addetti alla sicurezza la certificazione sanitaria contraffatta ma al momento del controllo gli operatori si sono accorti dello "stratagemma". A quel punto hanno deciso di lasciarlo entrare – tenendolo sotto sorveglianza – e poi hanno chiamato la polizia per farlo arrestare.

Secondo gli investigatori, il 19enne ha usato il Qr di Macron per "fabbricarsi" la certificazione verde. Il giovane ha detto di aver voluto fare soltanto uno scherzo. Preso in custodia dagli agenti, è stato poi rilasciato e multato per "presentazione di un documento sanitario appartenente a un terzo durante un controllo per l'accesso a un luogo nell'ambito della lotta al diffondersi dell'epidemia".

Fonte: Actu17 →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta di entrare in ospedale con il "green pass" di Macron: finisce male

Today è in caricamento