rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022

Grillo e Di Pietro insieme per governare l'Italia?

Se Movimento 5 Stelle e Italia dei Valori si presentassero insieme alle elezioni diventerebbero la coalizione vincente

Nando Pagnoncelli dispensa le nuove cifre dell’Ipsos sulle intenzioni di voto. I grillini, nonostante un leggero calo, sono al 17,9 per cento. Terzi dopo Pd, al 25,4, e Pdl, al 21,9. Ma la sorpresa arriva dall’Italia dei valori di Antonio Di Pietro: 7,5 per cento. In pratica, l’Idv sembra aver frenato l’emorragia di voti verso il M5S. E così le due formazioni, se unite, potrebbero andare diritte al governo dopo le elezioni. Anche con questo sistema elettorale, il Porcellum, che prevede un premio di maggioranza che fa salire al 55 per cento (340 seggi alla Camera) la coalizione vincente.

Fabrizio D'Esposito, su Il Fatto Quotidiano in edicola oggi, fa "i conti" sui dati emersi dagli ultimi sondaggi sulle intenzioni di voto, e disegna scenari che avranno fatto tremare i polsi e sudare freddo i leader dei partiti "tradizionali": nella sua analisi una coalizione che mettesse insieme il Movimento 5 Stelle di Grillo e l'Italia dei Valori di Di Pietro, diventerebbe i più votati d'Italia alle prossime elezioni, e, con l'attuale premio di maggioranza, potrebbe governare il nostro paese.

Grillini al 18,5 per cento e Di Pietro al 4. Totale 24,5, mezzo punto in più del Pd. Ipr Marketing, per La 7, fornisce invece un quadro aggiornato a settembre della composizione del voto al Movimento 5 Stelle. La provenienza è calcolata dalle politiche del 2008 a oggi. Su cento elettori del M5S, 25 sono dell’area del non voto, 24 del Pd, 23 del Pdl, 9 dell’Idv, 9 dei cosiddetti “altr i”, 7 della Lega, 3 della Sinistra Arcobaleno (oggi Sel). Sostiene Antonio Di Pietro: “Tutti i giorni, anche oggi (ieri per chi legge, ndr), molti esponenti di Pd, Pdl e Udc in privato mi fanno ossessivamente la stessa domanda”. Questa: “Cosa c’è di vero nella lista dei non allineati che vuoi fare con Grillo?”. Continua il leader dell’Idv: “Questa prospettiva sta provocando un terrore enorme. Anche per questo non sanno come cambiare il Porcellum. Vogliono imbrigliarci ma non c’è alcuna legge elettorale che li garantisca. Noi vinceremmo lo stesso, anche con il proporzionale”.

Pura fantapolitica o Il Fatto Quotidiano vuole dirci qualcosa che ancora non sappiamo?

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grillo e Di Pietro insieme per governare l'Italia?

Today è in caricamento