Sabato, 16 Ottobre 2021

Grillo-Renzi, la sfida infinita: "M5s sorpassa il Pd al ballottaggio"

Il commento di Roberto D'Alimonte, politologo italiano ed esperto di sistemi elettorali, dopo un sondaggio del Cise-Sole 24 Ore: "Il problema principale di Renzi si chiama Movimento 5 stelle"

In caso di ballottaggio alle elezioni politiche, il Movimento 5 Stelle supererebbe il Partito democratico. Lo scrive Roberto D'Alimonte, prendendo spunto da un sondaggio del Cise-Sole 24 Ore. Si tratta, è opportuno ricordarlo, di percentuali piuttosto ridotte e quindi non utili per indovinare l'esito delle elezioni quanto per rilevare una tendenza nell'elettorato. Scrive D'Alimonte: 

L'Italicum, così come è strutturato e cioè con il premio alla lista e non alla coalizione, penalizza il centrodestra che non ha al suo interno un partito delle dimensioni di Pd e di M5s. Ha invece due partiti che si dividono i voti tra loro.

Secondo D'Alimonte "dopo quasi due anni di governo, Renzi non è ancora riuscito a costruire intorno a sé un blocco elettorale tale da garantirgli la vittoria alle prossime politiche. E' certamente il candidato in pole position ma l'esito non è scontato. Oggi - ripetiamo oggi - il suo problema principale si chiama Movimento 5 Stelle".

In caso di ballottaggio tra Pd e centrodestra, quindi, l'esito sarebbe piuttosto scontato. Diversamente, nel caso di una sfida a due tra i dem e i grillini "l'esito sarebbe molto meno scontato. In questo sondaggio - ma non è il solo - il candidato del M5s risulta davanti a Renzi: 51 a 49. Un vantaggio statisticamente insignificante ma politicamente significativo. Il bipolarismo italiano è sempre più imperniato tra un partito che fa politica stando al governo e uno che fa anti-politica stando all'opposizione". 
 

Fonte: Il Sole 24 Ore →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grillo-Renzi, la sfida infinita: "M5s sorpassa il Pd al ballottaggio"

Today è in caricamento