rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021

Beppe Grillo attacca il presidente Napolitano: "Non è saggio, è solo furbo"

Da una delle piazze meno calde dei suoi recenti tour, Grillo lancia la sua personale battaglia definitiva al Quirinale e alla politica italiana

Beppe Grillo da Trento attacca Giorgio Napolitano: "E' una persona furba, non saggia. È lui l’artefice delle larghe intese, un uomo del sistema. Ma tiene in mano solo delle pedine, i giochi vengono fatti altrove".

E' a Francoforte e Berlino che si sta decidendo il futuro dell'Italia. "Il Fiscal Compact ci obbliga dal 2015 a tagliare ogni anno 50 miliardi di spesa pubblica. Stiamo morendo, ce ne andiamo, siamo un paese sott’acqua. Io voglio ridiscutere il debito, ma anche gli eurobond potrebbero essere una soluzione più equa e solidale".

Sulla Stampa Jacopo Iacoboni racconta la giornata in Trentino del leader del Movimento Cinque Stelle.

"Oggi è successa una cosa vergognosa, Napolitano chiama la Finocchiaro, Schifani, i capi del pd e pdl, e nessuno del Movimento, vogliono passare dal Porcellum al Napolitanellum! Io ho già dato mandato ai nostri legali, chiederemo l’impeachment del presidente. E sono sicuro che nove milioni di italiani sono inc... più di noi".

In una delle piazze meno calde dei suoi recenti tour, Grillo lancia la sua personale battaglia definitiva al Quirinale e alla politica italiana nel suo complesso:

La politica italiana, nella sua idea, è gregaria di tutto questo. «Marmaglia», «cialtroni», «parassiti»; «si riuniscono in segreto per fare senza di noi una legge che consenta di correre solo ai partiti e a chi riceve i soldi pubblici, che noi abbiamo rifiutato». Quindi? Per lui meglio rivotare così, e via alla richiesta di impeachment.

Fonte: La Stampa →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Beppe Grillo attacca il presidente Napolitano: "Non è saggio, è solo furbo"

Today è in caricamento