Non possono andare in ospedale per le restrizioni: noleggiano una gru per salutare l'amica malata di cancro

Un gruppo di dodici amiche, non potendo andare in ospedale per le misure anti-covid, ha deciso di trovare un modo ''alternativo'' per portare supporto all'amica ricoverata

Noleggiano una gru per salutare l'amica malata di cancro

Le misure restrittive sono utili per fermare il contagio, ma non possono fermare l'amicizia. Ce lo insegna la storia che arriva da Buenos Aires, in Argentina, dove un gruppo di amiche ha noleggiato una gru per poter salutare l'amica malata di cancro e ricoverata all'Alexander Fleming Day Hospital.

Le dodici donne, ''armate'' di palloncini e cartelloni, sono riuscite a portare il loro caldo saluto a Gabriela, una donna di 52 anni: il video, diffuso su Twitter, ha fatto immediatamente il giro del web.

"Si è ammalata ed è ricoverata al Fleming, con l'angoscia e l'isolamento diventa più difficile sostenere la situazione. Così siamo venute a trovarla in questo modo. E’ una grande combattente, andrà avanti": ha commentato una delle ragazze al Diario El Dìa. Un gesto bellissimo, che dimostra ancora una volta come l'amicizia possa essere più forte di tutto, anche delle restrizioni.

Fonte: El Dia →

In Evidenza

Più letti della settimana

Potrebbe interessarti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento