rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021

L'ultimo hamburger con patatine che si sta decomponendo on-line

Il 31 ottobre 2009 ha chiuso l'ultimo McDonald's in Islanda. Così un artista è andato in un fastfood prima della chiusura per comprare il classico menù: da allora è on-line 24/24 ore la sua decomposizione

Sono passati anni ma il progetto di Hjörtur Smárason va avanti. L'artista islandese è andato in uno dei fast food di Reykjavík e ha comprato un menù classico: hamburger e patatine, alla vigilia della chiusura definitiva dell'ultimo McDonald's dell'isola. Era il 30 ottobre 2009. Così li ha portati nel suo garage e ha iniziato a riprenderli con una telecamera, che ha messo in streaming sul web. Da quel giorno viene trasmessa 24/24 ore la loro decomposizione. Dal suo garage le cibarie sono passate in un museo: al Bus hostel di Reykjavík adesso sono in una teca, dove una webcam continua a trasmettere il segnale.

Fonte: bushostelreykjavik.com →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'ultimo hamburger con patatine che si sta decomponendo on-line

Today è in caricamento