rotate-mobile
Sabato, 28 Maggio 2022

Hillary Clinton sindaco di New York? No, meglio Presidente degli Usa

I newyorkesi bocciano l'ipotetica candidatura della Clinton alla poltrona di primo cittadino, ma perché la vorrebbero presidente degli Stati Uniti

Il segretario di Stato, Hillary Clinton, non deve candidarsi a sindaco di New York, secondo il parere degli elettori emerso dall'ultimo sondaggio della Quinnipiac University.

A dichiararsi contrario è il 51% dei residenti di New York City e il 58%, nel complesso, degli elettori dello Stato di New York.
Tra le varie ipotesi avanzate da media e addetti ai lavori sul futuro di Clinton, si è fatta strada, negli ultimi giorni, quella di una sua candidatura alla successione di Michael Bloomberg: secondo il New York Times, sarebbe stato lo stesso sindaco a telefonarle per proporle di partecipare alle elezioni del prossimo anno.


Quella dei newyorkesi, però, non sembra una bocciatura nei confronti del segretario di Stato, che ha deciso di non restare in carica nel secondo mandato di Barack Obama: a New York, infatti, preferiscono immaginarla alla Casa Bianca. Secondo un recente sondaggio, il 54% degli elettori vuole che riprovi a candidarsi alle presidenziali nel 2016, dopo il tentativo fallito nel 2008, quando fu sconfitta nelle primarie democratiche da Obama.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Hillary Clinton sindaco di New York? No, meglio Presidente degli Usa

Today è in caricamento