Sabato, 15 Maggio 2021

Va dal parrucchiere, esce paralizzata dall'ictus: ora chiede un milione di danni

La donna è stata colpita dal cosiddetto "ictus da salone di bellezza", una rara forma di apoplessia

Immagine di repertorio

E' entrata dal parrucchiere per sottoporsi a un trattamento, ne è uscita con trauma al collo e un coagulo che ha ostacolato il normale afflusso di sangue al cervello che le ha provocato un ictus. Vittima una donna scozzese di 47 anni di Glasgow, Adele Burnes, che è rimasta parzialmente paralizzata e ha sporto denuncia, chiedendo un risarcimento di un milione di sterline dopo essere stata colpita dal cosiddetto "ictus da salone di bellezza". 

La signora Burns ha raccontato che, durante il trattamento da 200 sterline al quale si era sottoposta, le sono stati lavati i capelli sei volte in cinque ore. Ad ogni lavaggio, la donna è stata messa con il collo sul bordo del lavandino senza una protezione di gomma, provocandole quindi il trauma e il coagulo. Quando è uscita dal salone, Burns ha accusato un forte mal di testa. Una volta a casa, il giorno dopo, sintomi ancora più gravi: vista oscurata e vertigini. A quel punto, la donna è riuscita a chiamare il marito Campbell al telefono, prima di svenire. Quando l'uomo è arrivato, Adele non riusciva a muoversi né a parlare e aveva il lato destro del viso completamente paralizzato. Portata in ospedale, le è stata quindi diagnosticata una forma rara di apoplessia, un "ictus da salone di bellezza" appunto. 

Ictus dal parrucchiere, maxi-risarcimento per un cliente inglese 

"Un ictus non è come rompersi una gamba, ti riposi un po' e dopo guarisci. Ti cambia la vita e anche quella delle persone che hai intorno. Ho perso completamente la mia indipendenza a volte mi sento come se questa vita non fosse più mia. Campbell è il mio migliore amico e fa tutto per me. Non voglio che nessun altro viva quello che è sta accadenod a noi", ha detto la donna, come riporta il Telegraph

"La vita della mia cliente è stata innegabilmente alterata dopo essere andata in quel salone", ha spiegato l'avvocato Jennifer Watson, specializzata in cause che riguardano trattamenti di bellezza, che ha portato il tribunale il salone con l'accusa di negligenza. "Gli ictus causati dal lavaggio di capelli non sono rari visto che ci sono una manciata di casi simili in tutto il mondo, ma non sono a conoscenza di qualcosa di simile che sia arrivato in un tribunale scozzese", ha detto. 

Fonte: The Telegraph →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Va dal parrucchiere, esce paralizzata dall'ictus: ora chiede un milione di danni

Today è in caricamento