Lunedì, 20 Settembre 2021

Impiegata eredita undici milioni di euro da uno zio d'America che non ha mai visto

La storia è stata raccontata dal quotidiano La Nazione. La donna ignorava l'esistenza del lontano parente: ha scoperto tutto solo quando le è stata recapitata una lettera da parte di un prestigioso studio legale americano e ha avuto uno shock

Dodici milioni e mezzo di dollari. A tanto ammonta l'improvvisa eredità che si è vista piovere in testa un'impiegata quaratenne di Lerici, in provincia di La Spezia. Morendo, il proverbiale "zio d'America" l'ha lasciata unica erede di una vera e propria fortuna, corrispondente a 11 milioni d 129mila euro. 

La storia è stata raccontata dal quotidiano La Nazione. La fortunata vincitrice ha preferito non divulgare la propria identità per motivi di privacy, ma si sa che lavora come impiegata e che il suo reddito oscilla intorno ai 1500 euro mensili. 

Quando il postino le ha consegnato la lettera inviata da un prestigioso studio legale californiano con cui le veniva comunicata l’entità della somma ereditata, la donna ha avuto un comprensibile shock, in un mix tra gioia e incredulità. Per lei il sogno dello “Zio d’America” si era avverato. E l’incredulità è stata ancor più grande perchè lei, lo zio d’America, non sapeva neppure di averlo

Dopo una serie di opportunite verifiche, la veridicità di quanto affermato nella lettera dello studio americano è stata accertata. L'avvocato della donna partirà preso alla volta di Los Angeles per definire nei particolari le modalità del trasferimento bancario della somma ereditata. 

Fonte: La Nazione →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Impiegata eredita undici milioni di euro da uno zio d'America che non ha mai visto

Today è in caricamento